26 settembre 2012

Burnt Sugar Bundt Cake





Anch'io ho ripreso a riaccendere il forno seriamente 
dopo qualche mese di scarsa attività 
e sabato ho preparato 
questa torta semplice ma stupenda.

Ha una procedura particolare per la preparazione dello zucchero
" lo zucchero liquido bruciato"  con  il latte di cocco 
che la rende buona e facile, 
più di quel che appaia nel leggere tutto quanto.
  
La ricetta originale  ha anche una 
buona glassa con rum, zucchero e burro 
- Caramel Rum Frosting-
che ho "evitato" per adesso..... la scrivo però,
se volete farla voi. 

Un abbraccio affettuoso e grazie 
a tutti in particolare ai nuovi arrivati qui e su facebook


Felice giorno 

 


l'ho vista su diversi foodblogs 
e viene da questo libro







Burnt Sugar Bundt Cake


Zucchero liquido bruciato

120 g di zucchero semolato
120 ml di panna
180 ml di latte di cocco
1 cucchiaio e mezzo di succo di limone fresco

Per la torta Bundt

330 g di farina
1 cucchiaino di lievito in polvere
Mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 cucchiaino di sale
120 g di burro non salato + altro a temperatura ambiente
450 g  di zucchero semolato
4 uova grandi
1 cucchiaino di estratto di vaniglia puro
Zucchero liquido Bruciato (vedi sopra)

Per la glassa Rum Carmelo

120 g burro non salato
2 cucchiai di rum scuro
400 g di zucchero a velo
Zucchero liquido Bruciato (vedi sopra)











Zucchero liquido bruciato


Mettete una casseruola media sul fornello a fuoco medio,
per sciogliere lentamente lo zucchero.
Utilizzate un cucchiaio di legno per mescolare.

Quando lo zucchero è caramellato
di un bel colore scuro “caramello” ,
togliete la casseruola dal fornello e cominciate
a versare lentamente la panna
sempre mescolando
(non preoccupatevi se il liquido “brontola”).

Rimettete  la casseruola sul fornello
sempre  a fuoco medio
e mescolare per amalgamare il tutto
per un paio di minuti.

Mettere  a questo punto la miscela ottenuta
in una ciotola grande e resistente al calore
versate il latte di cocco
e il succo di limone
mescolate per unire bene gli ingredienti,
poi dividete la miscela a metà,
e mettetele da parte.



Fare la torta Bundt

Preriscaldare il forno a 170°.
Preparate lo stampo - imburratelo ed infarinatelo -.

In una ciotola mettere tutti gli ingredienti secchi
la farina, il lievito, il bicarbonato e il sale.

In un'altra ciotola mettere il burro con lo zucchero
e montarlo con la frusta elettrica fino a rendere il composto
spumoso e chiaro.

Aggiungere le uova una alla volta e continuate
con la frusta a montare il composto
fino a che tutte non siano ben incorporate.

Aggiungere la vaniglia.

Riprendere una delle parti dello zucchero liquido bruciato
ed incorporarlo al composto alternandolo con la farina.

E’ un composto piuttosto denso, versatelo nello stampo
e cuocetelo in forno per 50 minuti.

Toglietelo dal forno e lasciatelo raffreddare
prima di toglierlo dallo stampo



Fare la glassa Rum Carmelo

Mettete il burro, rum, zucchero a velo,
e la parte restante di liquido zucchero bruciato
in un robot da cucina.

Fate impulsi brevi fino a quando la glassa è lucida e liscia.

Utilizzare una spatola per distribuire la glassa
sopra la corona del Bundt
con un bel spessore.

Lasciate che la glassa si solidifichi prima di servire.








Burnt Sugar Bundt Cake

alla prossima ricetta 
baci 

 

images e recipe by me 







19 settembre 2012

Rolls.. yum!




"butter rolls"

Panini morbidi e soffici  si preparano senza fatica e sono
perfetti per una tartina molto gustosa 
basta spalmare sopra 
su ognuna 
del burro ammorbidito 
sistemare un filetto di acciuga, 
o della pancetta e pepe ...
fatto !!!


Felice giorno 

 





Prendete una tazza da caffè latte
a misura per tutto il resto degli ingredienti … 


mi sono stancata di “decodificare" le misure e pesi americane nelle ricette
in nostri pesi e misure ..
ho potuto però costatare che per il pane e altre ricette è possibile 
....seguire alla lettera , 
prendete una tazza da caffè latte che avete in casa
e cominciamo la preparazione di questi facili  e morbidi panini.  






 Panini morbidi e soffici al latte e burro

3 tazze di farina + altra
1 uovo
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaio di zucchero
un mezzo cucchiaino di sale fino
mezza tazza di burro
mezza tazza di latte
1 bustina di lievito secco per pane

Mettete  metà del latte tiepido in una ciotola e aspettate che la riscaldi, 
aggiungete il lievito con il miele e fateli  sciogliere , tenete a parte per un attimo.

In un tegamino mettete il resto del latte con il burro 
per farlo sciogliere assieme allo zucchero e il sale.

Versate in una ciotola capiente la miscela del lievito e quella del burro , 
aggiungete l’uovo e sbattetelo leggermente con una frusta a mano 
per assemblarlo ai liquidi .

Setacciate la farina e aggiungetela poca per volta , 
mescolando  prima e amalgamando con le mani poi.

Fate una palla ( è morbida) e fatela lievitare per circa un’ora.

Mettete sulla spianatoia un velo di farina ed impastate di nuovo la palla di pane 
dividetelo in palline e dategli  una forma tonda , 
metteteli in una teglia coperta da carta forno  
spennellateli con del latte , 

infornate a 190° per 30 minuti 
( i tempi di cottura variano a seconda delle dimensioni del panino )






images e recipe by me 









13 settembre 2012

Crema di carote - ricetta





Buongiorno, 

i buoni propositi ci sono sempre in me 
quando faccio la spesa 

come per le carote utilizzate in questa crema 

le avevo comprate per fare un pinzimonio 

così mi "ricordo" di tanto in tanto
di fare un pò di dieta 

ecco come sono finite in una soup,

...... buona !! 

Felice giorno  





Crema di Carote
per 6 piatti ..circa



6 carote medie tagliate sottili
2 patate sbucciate e tagliate a fette
1 cipolla tritata finemente
1 spicchio schiacciato
1 litro di brodo vegetale  
un cucchiaino di bacche di pepe rosa
prezzemolo tritato
un pezzetto di burro di panna
1 cucchiai di olio d'oliva
sale 
panna fresca ( facoltativo)


Mettete in una pentola il burro con il cucchiaio di olio d'oliva e fatelo sciogliere 
a fiamma bassa, unite la cipolla con lo spicchio d'aglio 
e fatela soffriggere piano piano deve solo ammorbidire 
( non diventare scura ).

Aggiungete ora le carote con le patate  e fate
insaporire assieme alla cipolla
le verdure mescolando spesso
mettete anche un pizzico di sale.

Abbassate la fiamma unite il brodo di verdura caldo e non appena bolla 
coprite la pentola e cuocete la crema per 30 minuti.

Togliete la pentola dal fuoco e con un robot da cucina
( il mio ad immersione ) riducete la verdura in purea.

Rimettete  la crema sul fuoco 
e rendetela densa fino al vostro gusto.

Pestate le bacche di pepe rosa e unitele alla
crema di carote


E se volete una crema più ricca 
ora aggiungete 2 o 3 cucchiai di panna.

Servite in piatti da minestra o ciotole
guarnite con il prezzemolo tritato e dei crostini di pane




vi lascio il link di un crostino di pane molto adatto alla crema di carote







images e recipe by me 



5 settembre 2012

Cous cous di mais in insalata









Un altra ricetta preparata in estate 
food express, una insalata di 
il cous cous precotto.....
va più che bene quando fa caldo.

Però il cous cous è di mais e bio un buonissimo prodotto
molto caratterizzato nel sapore, non neutro
lo immagino questo inverno con le nostre verdure di stagione  
e qualche pezzetto di carne ben condita deve essere perfetto !



grazie alle nuove arrivate e a tutti voi che mi seguite sempre  

Un felice giorno







Cous cous salad

Ingredienti:
250 gr di cous cous
250 ml di acqua
pomodori extra del tipo che preferite ( ciliegina o altro )
patate lessate
olive nere sott’olio
olive verdi piccanti
una manciata di capperi
una manciata di pinoli tostati
2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
il succo di mezzo limone
sale e pepe q.b.

per condire :
1 cucchiaino di senape in grani
olio extra vergine d’oliva
1 cucchiaio di aceto di vino bianco
foglie di basilico
sale e pepe








Preparazione:

Tagliare i pomodori e le patate a pezzi più o meno grandi 
unite le olive sgocciolate , i capperi e i pinoli  
l’olio extra un pizzico di sale e l’aceto e mescolate bene gli ingredienti.


Tostate i pinoli in una padella antiaderente e 
appena sentite il classico odore di resina  sono pronti.



Mettete il cous cous  
in una ciotola capiente ,  
fate bollire 250 ml di acqua salata, 
e versatela sopra il cous cous  mescolando velocemente, 
fate riposare con il coperchio chiuso per dieci minuti.
L’acqua deve superare di almeno un cm il cous cous.


Aprite il coperchio e con due forchette fatele girare per bene 
in modo che la semola si sbricioli e si sgrani.

Versate il cous cous nella ciotola con le verdure e i pinoli
 mescolate per bene  così che si amalgami e insaporisca 
 mettete in frigo per qualche ora.







images by me 







Sangria Napoletana: Il Vino con le Percoche

La Percoca nel vino: sapore e tradizione dell'estate napoletana,  non si può certo chiamare ricetta ma dovevo farvi sapere di qua...