Lievitati | Involtini di pane per la cena





Il tempo è lunatico con tutti i suoi sbalzi di temperatura 
è un estate particolare ..anche nella mia cucina ! 

Ho preparato questi involtini di pane una mattina 
che si è presentata ..."fresca" .

Questi involtini di pane sono cotti insieme in una teglia rettangolare, 
che poi ho portato direttamente in tavola.   

Spalmati di morbido formaggio condito con peperoncino, 
 sono un bel accompagnamento per l’affettato dei pasti d’estate 
ottimi anche per una grigliata.


Vi auguro una felice estate  e delle serene vacanze 
non sarò puntuale nel pubblicare ricette
quindi per ora Vi abbraccio e Vi mando anche un Bacio !

xx Stefania






Il pane è condito con l’olio extra vergine d’oliva per un aroma corposo 
ho aggiunto del sale e del pepe bianco 
questa è la ricetta di base che,
 è possibile personalizzare cambiando il tipo di pepe 
oppure aggiungere del formaggio grattugiato al composto.








INVOLTINI DI PANE 
ci serve per 12 involtini  : 
450 g di farina
230 ml di latte tiepido
1/2 cucchiaino di pepe bianco macinato
1 cucchiaino di sale
80 ml di acqua calda
2 cucchiaini di lievito secco attivo
60 ml di olio extra vergine d’oliva

In una ciotola unire il latte con l’acqua e cospargere sopra il lievito , 
lasciare riposare per 10 minuti ( non mescolare . . . aspettare che si formi della schiuma )

In un'altra ciotola mescolate l’olio d’oliva al pepe bianco ed al sale , 
unite questo al latte e cominciate ad aggiungere poca per volta la farina, 
sempre mescolando per amalgamare bene. 

Se il composto è troppo secco aggiungere piccole quantità di acqua tiepida 
fino a quando l’impasto è morbido e non appiccicoso.

Versate la pasta sulla spianatoia leggermente infarinata 
e impastate per 5 minuti per renderla più elastica.

Coprire l'impasto con pellicola trasparente o un canovaccio e lasciate lievitare 
fino al raddoppio in un luogo caldo, circa 1 1/2 a 2 ore.

Buttate la “palla”  su una superficie leggermente infarinata, 
stendetela a forma rettangolare alta 1 cm. ungete leggermente con olio extra vergine
tagliate la pasta in 12 porzioni uguali, formare gli involtini, 
e metteteli in una teglia rettangolare leggermente unta.

Coprire con un canovaccio e lasciate lievitare
per altri 40-60 minuti fino al raddoppio.

Preriscaldate il forno a 180° gradi .

Cuocere in forno per 20-25 minuti, o fino a quando il pane sarà dorato 
e suona sordo se battuto.

Rimuovere dalla teglia e lasciare raffreddare 
leggermente prima di servire




images e recipe by me  ♥ photo credits : Stefania Motta 








Stefania's Circle - A network of Blogs






...infine ho avuto il "coraggio" 
ho messo in pratica una idea e comincia oggi. 
( per ora su G+ ) 

I nostri blogs sono un modo semplice 
di condividere le ricette, le idee, i lavori manuali, 
e quello che più ci piace. 

Per questo motivo da tempo penso ad una community 
di interessanti blogs aggregati a tema.

Se ti fa piacere unisciti al mio circolo 
assieme , sicuramente 
possiamo crescere e godere 
dei vantaggi di una rete .

ti aspetto , di cuore un abbraccio ! 
Stefania 


the latest news from our community of blogger
  






    

HOW TO: Fresh Homemade Pasta


HOW TO: Fresh Homemade Pasta

Non è una novità per le food blogger preparare la pasta fresca a casa; questa però è leggermente diversa e, mi spiego quando c'era google reader avevo l'abitudine di mettere in "archivio"  i post delle ricette che volevo leggere in seguito con più calma. Una di queste l'ho letto con molto interesse e poi messa in archivio .. raccontava di come si preparava in tempo di crisi la sfoglia con l'aggiunta dell' acqua.


Mentre lo leggevo ero sicura che nonostante "la povertà" degli ingredienti sarebbero state comunque delle buone tagliatelle, ero fiduciosa verso le nostre nonne ed è stato così ... 

Solo per questa volta poi ritorno alla classica ricetta, 
anche se l'ho preparata con piacere. 

Ora non essendoci più google reader, e non posso riportare il link e mi dispiace. L'avete per caso letta anche voi? 


Fare la pasta in casa non è difficile, richiede solo pazienza, tempo per impastare, rotolare, ripiegare ed impastare di nuovo infine stendere e decidere quale forma tagliare! 

per la pasta: 

400 g di farina
2 uova
acqua tieida q.b.
un pizzico di sale

Mettete sulla spianatoia la farina con un pizzico di sale, 
poi  rompete al centro le uova intere, 
con l'aiuto di una forchetta sbattetele e prendete 
sempre con l'aiuto della forchetta poca farina per volta 
per farla incorporare, ora aggiungete l'acqua tiepida poca per volta 
alternando la farina della spianatoia con l'acqua.

Continuate ad aggiungere acqua fino a quando sarà semplice 
lavorare l'impasto con le mani.

Impastate per almeno 5 minuti in modo da ottenere 
un composto liscio e sodo.

Formate una palla con il composto e mettetelo sotto ad una ciotola di vetro 
per 10 minuti prima di stenderla e tagliare le tagliatelle.



Dalla mia cucina: 


Tagliatelle alla maremmana un sugo gustosissimo


Sformatini di tagliatelle con crema di limone e "thymus citriodorus" 

 Tagliatelle condite con burro fuso ,pancetta croccante e salvia 

Tagliatelle con tartufo ed uovo in camicia ...yum yum

Nidi di tagliatelle con salsa tartufata


tagliatella romagnola


A Italian Kitchen by Stefania: Recipes and tales from my home. 
Happy cooking and Buon Appetito! {All my favourite Italian recipes are here.}

Let’s keep in touch!  Bloglovin Instagram / Twitter / Tumblr / Facebook / Pinterest
🌸🌸 with love, Stefania

images e recipe by me  photo credits : Stefania Motta






La Piada dei Morti: Ricetta Tipica Emilia-Romagna

La piada dei morti è un dolce tipico della tradizione romagnola, ha questo nome perché le nostre nonne lo preparavano per la festa dei ...